Cos'è il test LVD

Cos'è il test LVD

La direttiva sulla bassa tensione (LVD) (2014 / 35 / UE) fornisce un elevato livello di protezione per i cittadini europei entro determinati limiti di tensione e si applica ai mercati europei e a molti mercati mondiali.

Informazioni sulla direttiva bassa tensione (LVD) LVD copre i rischi per la salute e la sicurezza delle apparecchiature elettriche, inclusa la tensione di ingresso o di uscita.

  • 50 e 1000 V per corrente alternata
  • 75 e 1500 V per corrente continua
  • Si applica a una vasta gamma di dispositivi elettrici per uso sia professionale che professionale.

LVD i dispositivi che richiedono test sono elencati di seguito.

  1. Elettrodomestici
  2. Kablolar
  3. Alimentatori
  4. Apparecchiature laser
  5. Componenti specifici, ad es. Micce
  6. La legislazione dell'UE nel settore elettrico è importante per garantire che i requisiti di salute e sicurezza per i prodotti immessi sul mercato siano gli stessi in tutta Europa.

La direttiva generale sulla sicurezza dei prodotti (2001 / 95 / CE) copre i beni di consumo con una tensione inferiore a 50 V per corrente alternata o per corrente continua inferiore a 75 V. Mira a garantire che nell'UE vengano venduti solo prodotti di consumo sicuri.

La direttiva sulla bassa tensione (LVD), adottata in 1973, è stata un passo importante in questa direzione. 1990 e successive marcatura CE sono una condizione per la libera circolazione all'interno del mercato dell'Unione europea (UE).

CE è la certificazione della conformità del prodotto fabbricato al mercato comune dell'UE. Un prodotto recante il marchio CE ha anche diritto alla libera circolazione nel mercato dell'UE. Ciò che porta il prodotto a CE sono i nuovi report di approccio supportati dagli standard. Con questi standard pubblicati, vengono definite le condizioni necessarie per la sicurezza della vita. La marcatura CE è vietata su un prodotto che non soddisfa questi requisiti. La sanzione di ottenere un marchio CE su un prodotto inappropriato può arrivare fino alla rimozione del prodotto dal mercato.

In questo periodo, soprattutto quando il processo di armonizzazione con l'UE ha accelerato, gli studi di standardizzazione nel nostro paese hanno guadagnato slancio. Per questo motivo, le aziende che producono macchinari e elettrodomestici sono diventate consapevoli dei test LVD. Le aziende non mettono i loro prodotti sul mercato senza confermare che sono sicuri.

I vostri prodotti devono essere certificati per poter beneficiare della libera circolazione nel mercato comune dell'Unione europea. A causa del certificato CE, le aziende che producono macchinari e elettrodomestici sono tenute a eseguire test LVD.

Soprattutto nel mercato dell'Arabia Saudita, non è possibile avere un certificato SASO senza il certificato CE certificato dai test SASO (Low Voltage Directive-LVD). I test (LVD - Low Voltage Directive-LVD) vengono eseguiti dopo un appropriato rapporto di prova che fornisce il certificato CE.

Test LVD
Test LVD

A causa delle diverse caratteristiche, il test LVD viene eseguito per le regole di messa a terra sia per le centrali elettriche ad alta tensione che per gli impianti elettrici a bassa tensione e per i test per la messa a terra delle apparecchiature di elaborazione dati e di comunicazione.

Con il test LVD e un rapporto di prova ricevuto dall'organizzazione accreditata, sarà facilitata l'esportazione dell'Arabia Saudita e di altri paesi dell'Unione Europea o del Medio Oriente, soprattutto per ottenere il Certificato SASO nel nostro paese, le società esportatrici avranno certificato CE insieme al certificato SASO.

Nella direttiva sulla bassa tensione, vengono presi in considerazione non solo i rischi derivanti da problemi elettrici, ma tutti i rischi che possono derivare da problemi chimici, meccanici e di altro tipo nel dispositivo elettrico sono presi in considerazione.

La direttiva LVD considera anche i problemi di salute.

Rumori, suoni, problemi ergonomici sono menzionati.

I dispositivi elettrici possono deteriorare le prestazioni di altri dispositivi perché generano onde elettromagnetiche negli ambienti in cui lavorano o possono essere influenzati dal rumore elettromagnetico prodotto da altri dispositivi.

Molti dei dispositivi elettrici sono anche coperti dalla Direttiva EMC. In questo caso, entrambe le direttive LVD ed EMC sono obbligate a conformarsi.

Non ha bisogno di organismi notificati per valutare se i prodotti da commercializzare per LVD sono conformi alla legislazione UE applicabile. Il produttore è l'unico responsabile della determinazione di ciò conducendo procedure di valutazione della conformità.

PROVE LVD

  • Test correnti di dispersione
  • Test di continuità della linea di terra
  • Test di protezione contro l'accesso a parti in tensione
  • Test di riscaldamento
  • Test di resistenza elettrica
  • Test di resistenza all'umidità
  • Test operativi insoliti
  • Prove strutturali
  • Test di scarico
  • Prove di trazione
  • Test di messa a terra
  • Test di isolamento
  • Prove di pressione della palla
  • Test del filo incandescente
  • Test di protezione dalle perdite superficiali
  • Test di alta tensione
  • Test di combustione
  • Test di resistenza fisica
  • Prove di polvere acquosa e IP